Prevedono la realizzazione di programmi di informazione continuativa per contrastare le azioni maltrattanti sia dirette che assistite che possono condizionare, nella maggior parte dei casi, l’assetto dell’intera personalità in fase evolutiva in quanto i danni subiti costituiscono un attacco confusivo al Sé provocando danni a breve, medio e lungo termine sul processo di crescita. Il bambino vittima di maltrattamenti è prima di tutto violato nella sua psiche. Ogni evento maltrattante costituisce una grave manomissione, mina la sua crescita e il costituirsi di una personalità sintonica.

L’attuazione programmi di sensibilizzazione sui temi della relazione interpersonale, dell’affettività e della sessualità indirizzati ai nuclei familiari con particolare riferimento ai temi della genitorialità e agli adulti che per professione si occupano dell’infanzia e dell’adolescenza costituiscono parte integrante dell’attività di prevenzione.

Gli argomenti presi in considerazione ineriscono all’acquisizione di semplici chiavi di lettura e di indicatori che consentono di attivare una segnalazione ai professionisti esperti, raccomandando di non tentare alcuna ipotesi diagnostica ma di osservare ed ascoltare il minore in difficoltà per poi parlarne con figure professionali che se ne occupano. Sensibilizzare le istituzioni scolastiche ed educative in genere è una modalità che può aiutare le presunte vittime attraverso interventi protettivi.

Vengono offerti strumenti per la rilevazione del disagio attraverso l’osservazione e le modalità più idonee per agire l’ascolto ed il sostegno ai minori in difficoltà. Gli argomenti selezionati per i care giver, riguardano l’informazione rispetto alle fasi evolutive, il modo di relazionarsi e la conoscenza per entrare in possesso di una migliore lettura dei bisogni di chi sta crescendo all’interno della propria famiglia.

A ciò si accompagnano momenti di consulenza individuale o di coppia di matrice pedagogica e psicologica.


L’equipe espleta le attività di prevenzione sia in sede che fuori sede su richiesta di Enti ed Istituzioni.

  • Psicologi
  • Psicoterapeuti
  • Pedagogista Clinico e Giuridico
  • Educatori Specialisti
  • Consulenti Familiari
  • Art - Terapeuta